• thumbnail
    Story 32: 1981

    Senza Rauch si può vivere bene lo stesso?

    1 Minutes | 4515

Senza Rauch si può vivere bene lo stesso?

Una popolare campagna anti-fumo diventa una mossa a favore della Rauch

“Senza fumo si può vivere bene lo stesso”. [Rauch = fumo in tedesco] Con questo messaggio dal mese di novembre del 1980 il ministero della salute iniziò a pubblicizzare una vita senza nicotina in spot televisivi, annunci, manifesti e adesivi. Fu un successo. Tutti conoscevano questo slogan e il numero di fumatori diminuì in misura notevole.

All’inizio non si può dire che a Rankweil fossero entusiasti di questa campagna. In seguito, però, la situazione fu ribaltata e con un’abile mossa si sfruttò quest’ondata di notorietà per strizzare l’occhio al pubblico. “Se parliamo di succo di frutta: senza Rauch non si può vivere” fu il nuovo slogan lanciato dall’azienda per un’intensa campagna pubblicitaria “a favore del succo di frutta”. Anche sui media si parlava di questa “contesa” tra il ministero della salute e la casa produttrice di succhi di frutta.

Il detto “Senza Rauch non si può vivere” fu popolare per diversi anni e ancora oggi è un’espressione comune in Austria.


In risposta alla massiccia campagna anti-fumo “Senza fumo si può vivere bene lo stesso”, la Rauch rispose ammiccando: “Se parliamo di succo di frutta: senza Rauch non si può vivere”