• thumbnail
    Story 48: 1994

    Un ordine increscioso

    1 Minutes | 5855

Un ordine increscioso

Quando la Rauch puntò sulla fedeltà mandando su tutte le furie un nuovo cliente importante

Diverse settimane con temperature tropicali, quasi sempre superiori a 30 gradi, avevano messo a dura prova le persone in Germania e in Austria. Grazie ai suoi dipendenti, alla Rauch tutti gli impianti funzionavano a pieno regime ventiquattr’ore su ventiquattro. Il caldo dà un’accelerata incredibile alle vendite di succhi di frutta, tè freddo etc. “Quell’anno eravamo finalmente riusciti ad essere inseriti nell’elenco di una grande catena commerciale tedesca, grazie alla nuova confezione da 2l di tè freddo” ricorda Peter Lins, all’epoca direttore Marketing.

Finalmente accadde: questo nuovo partner tedesco ci ordinò un quantitativo enorme di prodotti. Quasi contemporaneamente, però, ricevemmo un ordine altrettanto importante da un cliente austriaco di vecchia data. Era impossibile consegnarli entrambi nei tempi previsti. Cosa fare? “È stato davvero difficile, ma alla fine decidemmo che i vecchi clienti vengono prima dei nuovi.” Chiaramente per la nostra decisione avremmo pagato un prezzo. Questa catena commerciale tedesca ha chiuso tutte le sue porte alla Rauch per quasi 20 anni. Un’azienda austriaca concorrente sfruttò quest’occasione e gettò le basi per il suo posizionamento, ancora oggi ottimo, sul mercato tedesco.

 

 

La nuova confezione da 2l introdotta in quegli anni per il tè freddo: un best seller nell’estate rovente del 1994